Rapporti uomo-natura: verso un nuovo umanesimo?

Le 30/04/2019 de 18:30 à 20:30
1 Avenue du Champ de Mars, 45100 Orléans, France

Share

Inaugurazione del ciclo di conferenze Cnam 2019 nella regione Centre-Val de Loire "Sviluppo economico e biodiversità. Dal Rinascimento a domani....."

Il modo di considerare gli esseri viventi “non umani” è una domanda che tutti gli uomini si sono posti, nel corso della storia e nella diversità delle civiltà. La nostra concezione occidentale è segnata da un forte divario tra l’uomo e il “resto della natura”.

Come e perché è nato questo concetto?

Quali sono le conseguenze?

Questa concezione dualista continuerà?

Ci stiamo muovendo verso un nuovo umanesimo che integra tutti gli esseri viventi in una visione globale del futuro del nostro pianeta?

Bernard Chevassus-au-Louis, un normale biologo e dottore in scienze, presiede l’associazione “Humanité et Biodiversité”. Ha trascorso la sua carriera di ricerca all’INRA nel campo dell’acquacoltura ed è stato direttore esecutivo di questa organizzazione. È stato presidente del Museo Nazionale di Storia Naturale e ispettore generale dell’agricoltura. In particolare, ha pubblicato “Voir la vie autrement, éloge de la biodiversité” (Vedere la vita in modo diverso, lodare la biodiversità) presso la casa editrice l’Aube.

Altre notizie ed eventi

Newsletter

suivez-nous sur :

Chiudere